Amatissima di Toni Morrison


“Il 124 era carico di rancore. Carico del veleno d'una bambina.
Le donne lo sapevano, e così anche i bambini.
Per anni ognuno aveva cercato a modo suo di sopportare il rancore di quella casa ma,
nel 1873, le uniche vittime rimaste erano Sethe e sua figlia Denver.
La nonna, Baby Suggs, era morta e i due ragazzi, Howard e Buglar,
se ne erano scappati via
non appena avevano compiuto tredici anni,
non appena al solo guardarsi nello specchio questo si era frantumato

(quello era stato il segnale per Buglar), non appena erano apparse sulla torta
le due minuscole impronte di una manina (quello era stato il segnale per Howard).
Nessuno dei due aveva aspettato di vedere altro: l'ennesima pignatta ricolma
di ceci fumanti rovesciati sul pavimento,
in un mucchietto, le gallette sbriciolate sparpagliate a terra,
lungo una linea parallela all'uscio di casa.
Né, tantomeno, avevano atteso uno dei soliti periodi di calma:
le settimane, i mesi persino, in cui niente veniva a turbare la quiete.
No. Erano svaniti entrambi all'improvviso, nel momento stesso in cui
la casa si era resa colpevole di ciò che ognuno di loro,
personalmente, riteneva l'unico insulto da non potersi sopportare o vedere una seconda volta.
 
Se n'erano andati nel giro di due mesi, nel cuore dell'inverno,
abbandonando la nonna, Baby Suggs, la madre, Sethe,
e la loro sorellina, Denver, tutte sole nella casa bianca e grigia di Bluestone Road.
Questa, allora, non recava un numero civico, poiché la città
di Cincinnati non arrivava ancora fin laggiù.
In verità, erano solo settant'anni che l'Ohio si era proclamato stato,
allorché i due fratelli, prima l'uno e poi l'altro,
dopo aver infilato l'ovatta della trapunta nel cappello a mo' di imbottitura
e aver arraffato in fretta e furia le scarpe,
si erano allontanati furtivamente da quella casa
che nutriva un vivo rancore nei loro confronti.”

Amatissima, Toni Morrison, 1987.

 

Amatissima (titolo originale Beloved) è un romanzo pubblicato nel 1987
dalla scrittrice afroamericana Toni Morrison, (Lorain, 18 febbraio 1931 – New York, 5 agosto 2019)
Premio Nobel per la letteratura nel 1993.

 

Potete trovare questo libro,
e continuare la lettura, in Biblioteca.